Motorbike World Champion and Icon Kevin Schwantz graces the July cover of "Riders"









Luglio 2009

Com'è Kevin? molto cool direi, il numero 34, quello che, per rispetto, nessun altro pilota potrà mai più portare, un mito che va ben oltre il numero delle sue vittorie e del suo, unico, titolo mondiale.
Anche se probabilmente non è così, nel mio ricordo è il primo pilota a strisciare il ginocchio a terra nelle curve.
Oggi è un affabile signore, piuttosto in forma, che insegna motociclismo da pista in America e che si candida a dirigere il team Suzuki in MotoGP.
Molto di più, su di lui e sulla sua storia potete trovare nel pezzo che accompagna le mie foto sull'ultimo numero di Riders ora in edicola. Qui sopra la cover del magazine, una selezione dalle pagine interne e una foto dal backstage.
Il servizio è stato realizzato durante il Gran Premio d'Italia al Mugello.

Kevin Schwantz photographed by Toni Thorimbert


Backstage photograph by Niccolò Rastrelli.

Click on the picture to enlarge.

1 commento:

Rocket68 ha detto...

Devo dire che inizio ad invidiarti veramente , nemmeno le modelle che ha fotografato mi avevano smosso questo sentimento !

Uomo fortunato ;-)