Introducing Niccolò Rastrelli, former assistant, now a free lance photographer...



Marzo 2010

Niccolò Rastrelli è dell’acquario.
Niccolò Rastrelli è forse l’uomo che più di ogni altra persona al mondo mi ha saputo tirare fuori dai gangheri.
Gli ho fatto dei culi (scusate il francesismo) pazzeschi, le vene mi schizzavano fuori dal collo.
Gli aneddoti sugli anni (almeno sei, un eternità...) che ha passato nel mio studio, prima come stagista e poi come assistente, sono così numerosi che ci vorrebbe un libro. Tanto per dire, il suo primo giorno di lavoro riuscì (come, è ancora un mistero) a pinzarmi una mano al cavalletto con una di quelle pinze nere, grosse, quelle che tengono su i fondali: “ahia, ahia…” dicevo io, che avevo l’altra mano impegnata, e lo guardavo fisso, aspettando di essere ovviamente liberato, ma mentre lo guardavo lo vedevo solo impallidire, guardarsi in giro, balbettare cose, ma la mano era sempre pinzata…
Niccolò Rastrelli è uno degli uomini più maldestri che ho mai conosciuto.
Quando ha iniziato da me, con in mano un trapano, un martello, o un fondale, poteva fare cose che voi umani neppure vi sognate.
Ma con in mano una macchina fotografica può fare cose straordinarie. Davvero.
Lo sanno bene i lettori del mio blog.
Ora è ufficiale: Niccolò non è più il mio assistente.
Ha venduto il motorino e si è comprato una vera moto, una Honda Transalp.
Il suo momento di mettersi alla prova “là fuori” è arrivato.
Io so che ce la farà, comunque: non solo per il suo indubbio talento, ma anche grazie alla sua personalità socievole e al suo carisma, grazie al suo cuore generoso.
Per la sua allegria, per la sua autentica, valorosa modestia.
So che ce la farà perché il percorso, duro, doloroso, e qualche volta umiliante, se lo è fatto tutto, e senza mai lamentarsi. Tanta roba.
Sono orgoglioso di vedere che oggi dal mio studio non esce un “piccolo Thorimbert” ma un “grande Niccolò Rastrelli”
Meglio di così…

Niccolò Rastrelli photographed by Toni Thorimbert.

Click on the picture the enlarge

19 commenti:

ClaudeRizzolo ha detto...

Grandissimo Niccoló.
Un piacere aver potuto lavorare (e farlo tuttora) con lui.
Disponibile in tutto, riesco a chiamarlo anche quando ho bisogno di andare al ristorante e non so dove andare a parare. E lui risponde.
Il suo accento toscano e la sua giovialitá non possono non farti sorridere.
Certo che 6 anni di Thorimbert sono un'accademia non da tutti.
E ora con il Transalp non lo ferma piú nessuno.
Vai Nicco! Vai! E ricorda che se sei incerto, tieni aperto...

Matteo Oriani ha detto...

Caro Niccolò, il Toni ha tracciato di te un bellissimo profilo. Non ti conosco bene, ma so per certo che tutto quello che dice Toni su di te, pinze comprese, corrisponde alla realtà. E scusa se è poco. D'altra parte dalle foto del blog il talento si vede, eccome. Sì, là fuori, anzi quà fuori, ogni tanto è dura, ma sei ben attrezzato dopo 6 anni da Toni!
Voglio darti un consiglio: vai fuori, ma fuori davvero, valica i confini ed esci dall' Italia. Avrai solo da guadagnare.
E adesso chi fa le foto del blog?

Nick ha detto...

Grazie Toni, grazie per la stupenda foto e grazie per quello che hai scritto, lo sto rileggendo da due ore e non ti nascondo che mi sono commosso……
Si ti ho proprio fatto incazzare svariate volte e non so perché me le ricordo tutte….come quando i primi tempi durante uno shooting di notte, mi chiedesti di prendere un fondale e io che non mi ricordavo assolutamente dov’era lo cercavo in tasca……..e te che mi urlavi “ ti licenziooooo!!!!” insomma per farla corta non so come hai fatto a sopportarmi tutto questo tempo……forse ho un santo da qualche parte che mi guarda e spero che continuerà a farlo…..
Tuttavia mi sono divertito come un pazzo, tutte le persone straordinarie che ho conosciuto, i viaggi che abbiamo fatto, le risate che ci siamo fatti, per me lavorare con te è stata un esperienza unica e irripetibile, una immersione nella fotografia e nella vita che nessuna scuola mi avrebbe potuto dare.

Niccolo’

Ps: adesso le foto le fara' Claudio anche lui è bravissimo...A MANETTA!!!

Nick ha detto...

Ma perchè me ne registra sempre due?

Nick ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
luca ha detto...

Facendo esperienza con un grande è diventato grande :-D
E questo lo si nota da molto tempo dagli scatti dei backstage!!!
Go Nick! ! ! !

Carlo Furgeri Gilbert ha detto...

...e chi se lo scorda dove avevi messo il fondale!!! Io posso dire "c'ero"! In quell'occasione e in tante altre...;-)) E tu ci sei sempre stato per tutti come assistente ma soprattutto come amico! Vai nik!
ps beh direi che un bel giro in moto del fu studio thorimbert ci vuole...tutti giù in toscana per una grigliata?

alessandro bianchi ha detto...

Avevo fatto il mio in bocca al lupo a Niccoló, (anche se lo conosco solo per le splendide foto su questo blog) ma il post é svanito...

Quanti toscani siamo qua dentro?

Vittoria ha detto...

Caro il mio Niccolò ti faccio un grandissimo in bocca al lupo. Mi mancheranno tantissimo le tue duemila telefonate al giorno !! Scherzo ! Sei una gran bella persona e anche un bravo fotografo.
Un abbraccio forte

Nick ha detto...

La grigliata in Toscana, in moto, mi piace tantissimo quando la facciamo?

Toni Thorimbert ha detto...

quando volete! a Maggio, giugno, con il bel tempo!!!!e chi si vuole aggregare ben venga!

ClaudeRizzolo ha detto...

Io mi aggrego! Io mi aggrego!

alessandro bianchi ha detto...

oggi spariscono tutti i miei commenti, quindi ripeto...

se veramente la grigliata è aperta a tutti vengo anche io, ovviamente se non gradite la mia presenza basta dirlo....
porterò il vino. non conoscendo le vostre abitudini non vorrei che ci fosse solo acqua

p.s. verrò in auto perchè la moto non ce l' ho più.

alessandro bianchi ha detto...

oggi spariscono tutti i miei commenti, quindi ripeto...

se veramente la grigliata è aperta a tutti vengo anche io, ovviamente se non gradite la mia presenza basta dirlo....
porterò il vino. non conoscendo le vostre abitudini non vorrei che ci fosse solo acqua

p.s. verrò in auto perchè la moto non ce l' ho più.

Toni Thorimbert ha detto...

Ok allora, aggiudicato: in primavera, grigliata moto-blogger...

Matteo Oriani ha detto...

Ok, ammazza il maiale che arriviamo. Ma sai che noi ci muoviamo solo in limusin ormai!

julie kosossey ha detto...

ciao Toni! questo è un riassunto bellisimo di Niccolo!!davvero!!
gli auguriamo tutti: in bocca al lupo, si dice cosi vero?
ah, e grazie per la foto molto carina di me e i miei colleghe che hai messo! baci julie

Vittoria ha detto...

concordo con Matteo per la limousine

alessandro bianchi ha detto...

Se volete vi faccio venire a prendere da un tipo che conosco.
Ne ha una tamarrissima targata MAFIA.