Photo Professional, Canon edition. April issue.









Aprile 2010

Mosè Franchi, fotografo, appassionato di fotografia, e direi, in un certo senso appassionato di fotografi, firma un bellissimo pezzo e una ottima intervista al sottoscritto per questo giornale di fotografia, molto ben fatto e pieno di dritte pratiche.
Un giornale che dovrei leggere più spesso perchè già solo sfogliandolo ho scoperto la funzione di una serie di pulsanti della mia Canon di cui ignoravo di fatto l'esistenza.
L'articolo è un pò agiografico e Mosè parla benissimo di me e delle mie fotografie, e mi imbarazzerei a consigliarne la lettura se fosse solo per questo motivo, la consiglio invece per la grande passione e il cuore che lo anima. Merce abbastanza rara in questi tempi un pò fighetti.
Grazie Mosè!
Buona Lettura.

Photo Professional
Canon Edition
€ 3,90
April 2010 Issue


Click on the pictures to enlarge.

9 commenti:

alessandro bianchi ha detto...

Sono in coda in autostrada, una sbirciatina a facebook, twitter, bolog vari e cosa trovo?
Il thorimbert ancora una volta protagonista. Mi compreró questa rivista che non leggo mai, preferisco le riviste incentrate sulle immagini, quelle sulle attrezzature e sulla tecnica non mi piacciono, ma per una volta faccio uno strappo alla regola...la troveró negli autogrill?

Per festeggiare l' articolo su di te propongo una grigliata... Hahaha

ClaudeRizzolo ha detto...

Grande Toni come sempre! Non sono ancora riuscito a leggerlo ma qualcosa mi dice che lo faró presto...

P.S.: Te la sei proprio tirata dietro sta cosa della grigliata... e mo' chi li ferma piú?

Alessandro ha detto...

Tutte le volte che vedo, anche solo di sfuggita, "Camminiamo tutti, impeccabilmente vestiti, sulle macerie del mondo.", penso che sia la miglior foto di moda dell'ultimo decennio. E forse è anche poco.

Vabbè, vado in edicola. Tornando compro anche della carbonella per una grigliata estemporanea.

Toni Thorimbert ha detto...

La grigliata è cosa fatta..mi è giunta recentemente l'adesione di Settimio...

Davide Cerati ha detto...

Grande, ( e grosso ) il Mosè; bravissimo, il Toni. :-)

stemolteni ha detto...

anche la stefi alla grigliata!

alessandro bianchi ha detto...

abbiamo fameeeeeee...hihihih
a parte scherzi, fatemi sapere quanti saremo, ho detto che portavo il vino ma non vorrei che non bastasse.
vi va bene questo?http://www.villalaripa.it/Il%20Vino%20.htm ne ho comprato un bel po' e non è malvagio.

Matteo Oriani ha detto...

Ecco, a te fanno interviste colte, intelligenti e sintatticamente corrette. Guarda(te) un po' qua una delle domande di un'intervista che vorrebbero farci per aver vinto (sic) un premio (oi, oi) per un lavoro modesto fatto tempo fà di cui non ricordo bene.
Giuro che è la domanda è vera
"Pensa che oggi il target sia più consapevole di quello che desidera e di quello che si può aspettare dai brand?"

ClaudeRizzolo ha detto...

Che fortuna aver potuto vivere, almeno per un po', in un mondo in cui esistevano le persone, le imprese, gli esseri umani e le loro necessità....
Oramai siam tutti "target"....della loro ignoranza.

Scusate, ma quando leggo certe cose non posso proprio trattenermi dal dire la mia...